IN NOTTE PLACIDA

Category: Downloads

In notte placida, per muto sentier,
dai campi dè ciel discese l’Amor,
dell’alme fedeli il Redentor!

Nell’aura è il palpito d’un grande mister,
del nuovo Israello è nato il Signor
il fiore più bello dei nostri cuor!

Cantate o popoli Gloria all’Altissimo
L’anima aprite a speranza d’amor!
Gloria! Gloria!

Se l’aura è gelida e il vento è crudel,
deh! Vieni al mio cuore vieni a posar,
ti vò col mio amore riscaldar.

Se l’aura è gelida e il vento è crudel,
Deh! Vieni al mio cuore vieni a posar,
ti vò col mio amore Gesù cullar.

SPARTITO

Soprani

Contralti

Tenori

Bassi

 

Lascia un commento